Oxford Street

Scarica pdf
Location
Londra
Architetto
Campbell Architects and Sterling Services
Prodotti usati
Terracotta Faience

Una facciata originale nella vivace Hanover Square

Hanover Square è una famosa piazza di Mayfair a Londra ed è situata a sud-ovest di Oxford Circus, l'incrocio principale dove Oxford Street incontra Regent Street. Questa piazza fu ristrutturata intorno al 1713 da Richard Lumley che la trasformò in una zona residenziale alla moda. Oggi, Hanover Square è quasi interamente costituita da uffici, mentre Oxford Street è una delle strade principali della City of Westminster e rappresenta la via dello shopping più trafficata d'Europa, con circa mezzo milione di visitatori al giorno. Questo edificio ospita il flagship store di New Balance nel Regno Unito.

L'insolito prospetto nord è costituito da pannelli prefabbricati rivestiti con le nostre piastrelle di maiolica realizzate su misura.

//images.ctfassets.net/7wh6odkacelv/2gVE9DYrYjyuFsYZZ3U1Xe/bfa4316bb6a210cc812026f39fb59d29/oxford-street-02.jpg

Il progetto

Le 14 diverse forme di piastre sono state realizzate sia per pressatura su stampi in gesso che per colaggio. Abbiamo investito molto tempo in ricerca e sviluppo per riuscire a realizzare le piastre con le tolleranze richieste. Durante l'essiccazione e la cottura in più fasi, le piastrelle si sono espanse e contratte, rendendo necessaria la regolazione di temperatura e durata della cottura per ottenere un prodotto nelle dimensioni corrette.

La realizzazione

Il processo di formatura è risultato alquanto complesso a causa dello spessore e la forma della piastra richiesti; l’intera realizzazione è stata una vera sfida. Una volta avvenuta l'asciugatura e la prima cottura, è stato applicato il primo strato di smalto e poi lo strato a effetto goccia , per passare infine ad una nuova fase alla cottura. L’intero processo di realizzazione di una singola piastra ha richiesto un tempo di circa 14 giorni.

//images.ctfassets.net/7wh6odkacelv/29L74heSpxdYGtjFPfIXPg/29ad4f282331642d588037c92e17bf14/oxford-street-gallery-04.jpg

Per produrre un'unità prefabbricata rivestita dalle piastre, si rende necessario stendere sul fondo del cassero le formelle in ceramica a faccia in giù. Per evitare che il calcestruzzo scorresse nei giunti tra le piastre gli stessi sono stati riempiti con strisce di polistirolo. Poiché i due materiali - formelle e cemento - sono soggette a dilatazioni termiche differenti è stato deciso di isolare i due elementi con interposizione di un foglio polietilene.

La normativa inglese prevede, per altro, che il fissaggio delle piastre in aggetto venga garantito da un sistema meccanico; in questo caso è stato scelto di inserire sulle piastre opportunamente forate 4 ancoraggi in acciaio fissati con resina e resi solidali con l’armatura metallica del getto. Questi ancoraggi assicurano la funzione in quanto posizionati a 60° orientati su piani verticali opposti perforati attraverso il foglio di plastica.

//images.ctfassets.net/7wh6odkacelv/5NfXl9NVMitSTTkd104o1/394a5493b854819977f3dec24c10a93a/oxford-street-07.jpg

Sequenza di produzione

Prima fase - Posa delle piastrelle

Le piastrelle vengono posate in stampi in legno utilizzando guide di scorrimento per l'allineamento e la spaziatura dei giunti. Tutte le piastrelle vengono posate con fori per agganci rivolti verso l'alto.

Seconda fase - Riempimento delle cavità

Le cavità sono state riempite con strisce di polistirolo per sostenere la membrana plastica e per evitare che il peso del calcestruzzo facesse incurvare le piastrelle. Anche i giunti sono state riempiti di sabbia.

Terza fase - posa della pellicola di separazione

Su tutte le maioliche è stato posato un foglio di polietilene che funge da membrana di separazione. Questo elemento evita che le piastrelle si incollino al calcestruzzo.

Quarta fase - inserimento della gabbia di rinforzo e perni

La gabbia di rinforzo è stata posizionata utilizzando distanziatori in plastica per sedie da 40 mm, per assicurare la corretta copertura in calcestruzzo e per evitare il contatto con i perni in acciaio inossidabile. Tutti i perni di ancoraggio in acciaio inossidabile sono stati fissati attraverso la membrana di separazione nei fori della parte posteriore della piastra con resina.

Quinto step: fissaggi da incasso e getto in calcestruzzo

I fissaggi in acciaio inossidabile e le prese di sollevamento sono stati posizionati e fissati nella gabbia di rinforzo. Il calcestruzzo è stato gettato e vibrato e il lato superiore è stato spatolato per ottenere una finitura liscia.

Installazione

La conformazione dell’edificio e della zona dov’è situato non permettevano lo stoccaggio in loco dei pannelli. Per l’installazione, quindi, la sequenza di posa e i tempi di consegna erano fondamentali. La posa in totale ha richiesto un tempo di 8 settimane per i pannelli e di 4 settimane per completare l'opera costituita da muri in mattoni faccia a vista.

Mansarda

Le unità di Oxford Street sono state le prime a essere installate e hanno visto il proprio culmine nell’installazione dei pezzi destinati alla mansarda inclinata. Prima sono stati installati gli elementi della parete posteriore del parapetto insieme alle unità di tamponamento sopra i balconi, poi è stato posato il resto della parete posteriore del parapetto.

//images.ctfassets.net/7wh6odkacelv/7AFLLUZVsSV2mpPmoQi8P0/718a11dd926bd5f66bb256bd058f0e36/oxford-street-09.jpg